Primer Dew me Up by NYX

primer
Primer, siero o altro?

Ho acquistato questo prodotto per un unico motivo: credevo fosse il dupe economico del famoso olio farsali  che ha invaso il web e verso il quale ogni youtuber, americana o non, ha dedicato almeno 8 minuti.

Errore: non l’acquisto sia chiaro, ma l’intenzione. Come sostituto del famoso e miracoloso olio (a quanto dicono) è una ciofega, mentre se si usa come ciò che è (primer idratante) è molto soddisfacente.

Il prodotto_come appare

Il packaging è veramente carino, un contenitore tubolare trasparente, dal tappo dorato. È proprio l’oro il carattere determinante del primer, colore richiamato non soltanto dal tappo delle confezione, ma anche dalla texture e dal nome stesso del primer. Honey Dew Me Up è un gel con tante pagliuzzette dorate all’interno (l’associazione all’olio farsali- che non ho mai avuto il piacere di usare- nasce proprio da questa caratteristica).

L’applicazione avviene tramite una spatolina trasparente che permette di prelevare il prodotto nella giusta quantità e andare a depositarlo o direttamente sul viso o sul palmo della mano.

primer

Personalmente, data la natura del prodotto e la consistenza gelatinosa,  preferisco evitare sprechi e applicarlo direttamente dove ho necessità.

La palettina è la stessa che usava mia mamma per darmi la pappa reale da piccola, che sia una citazione delle straordinarie doti del miele e/o una trovata marketing per aumentare le vendite puntando sull’associane a ricordi d’infanzia? 🙂

Il prodotto_caratteristiche tecniche

All’interno del pack si trovano 22 ml di prodotto e il PAO (period after opening) è di  12 mesi per 17,90€.

Un buon rapporto tra qualità/durata/prezzo a mio avviso: io l’ho usato quasi tutti i giorni e sono andata avanti per 2 mesi circa.

L’inci mi piace, certo non è bio, ma il primo ingrediente è l’acqua, che per un primer che promette idratazione (dew me up significa bagnami), mi sembra un’ottima cosa. Miele e collagene sono al quinto e al sesto posto, posizioni abbastanza alte e, ormai è di sapere comune, che la concentrazione degli ingredienti di un prodotto è tanto alta quanto lo è la loro posizione. Oltre alle migliaia e conosciute doti del miele, anche il collagene è un ingrediente molto interessante e utile per una pelle giovane e sana. Ho letto questo articolo chiarificatore e molto utile per saperne di più se ti va di approfondire.

Idratazione, incarnato compatto, disteso e luminoso dunque, sembra quasi un miracolo ma…

primer

Utilizzo, applicazione e conclusioni

Essendo un primer, si applica prima del make-up e ne garantisce una durata maggiore. Inoltre le pagliuzze dorate creano anche un fondo luminoso che non appesantisce né opacizza il trucco.

La texture in gel risulta un pò appiccicosa e dopo l’applicazione, richiede un minuto di attesa prima di poter applicare altri prodotti, ma la sensazione sul viso è di piacevole freschezza.

Honey Dew Me Up, il primer ad alta idratazione, vale la pena di essere acquistato.

Honey Dew Me Up in sostituzione di oli idratanti da miscelare al proprio fondotinta, è assolutamente sconsigliato!

Io l’ho usato prima del trucco spesso in combo con il Total Control Drop  il risultato mi è piaciuto tantissimo: fondo compatto da mattina a sera, senza eccessive lucidazioni, ma con un allure luminoso dato dalle pagliuzze dorate.

Attenzione, l’effetto è luminoso, ma non sparkling, non è un illuminante, nè un olio, è un primer, quasi un siero idratante.

Lo ricomprerò visto che l’ho terminato, mi manca ancora da testare però il famoso olio… 🙂

*non sono stata pagata per parlare dei prodotti di sopra riportati e i contenuti sono frutti del mio sapere e delle mie ricerche. La provenienza di foto e/o fonti-citazioni-articoli è dichiarata. Puoi comunque scrivere all'indirizzo tendenctionary@gmail.com se vuoi notificarmi qualcosa.

 

Scrivi una risposta o commento.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.